Google drive – creazione, condivisione e pubblicazione dei file

Manuale “Google drive” – versione per la stampa

3.1   CREAZIONE DI UN NUOVO FILE

Selezionando il pulsante Crea (Create) dalla barra sulla parte sinistra della finestra si apre un menù con un elenco dei file che è possibile aprire. Con un clic sul pulsante  Carica (Upload) si apre la possibilità del caricamento di File (Files) o Cartelle (Folders).

Slika 18 - Izbornik CreateFigura 11 – Menù Crea

Dal menù Crea (Create) occorre selezionare Documento (Document). Si apre una nuova scheda con un nuovo Documento senza titolo (Untitled document). È possibile tornare nella finestra principale del Google Drive con un clic sull’icona Apri Google Drive (Back to Google Drive), che appare se si posiziona il cursore del mouse accanto al titolo del documento.

 

Slika 19 - Kartica Untitled document Figura 12 – Scheda Documento senza titolo

 

3.2   CAMBIO DEL TITOLO E SALVATAGGIO DEL DOCUMENTO

Con un clic sinistro sul titolo Documento senza titolo (Untitled document), si apre la finestra Rinomina documento (Rename document) che rende possibile di cambiare il titolo del documento. Il comando è confermato con un clic sul pulsante OK (OK).

Slika 20 - Prozor Rename documentFigura 13 – Finestra Rinomina documento

Con un clic sull’icona  Aggiungi a Speciali (Star) accanto al titolo di un file, è possibile sottolineare l’importanza del file con l’inserimento di una stella.

Quando si salva un file per la prima volta, con un clic sull’icona Sposta in (Move to) si apre la finestra Sposta in (Move to) in cui occorre scegliere una cartella desiderata per salvare il nuovo file con un clic sinistro del mouse. Il comando per spostare il file nella cartella desiderata è confermato con un clic sul pulsante Sposta (Move).

Slika 21 - Prozor Move toFigura 14 – Finestra Sposta

 

Slika 22 - Prozor New folderFigura 15 – Finestra Nuova cartella

Dopo il primo salvataggio del file, con un clic sull’icona Sposta in (Move to), si apre un menù contestuale che mostra la posizione attuale del file.

Se si desidera spostare un file in un’altra posizione, bisogna fare clic sul pulsante Organizza (Organize). Si apre la finestra Sposta in (Move to) in cui si determina dove il file sarà salvato. Con un clic sul comando Crea nuova cartella (Create new folder) si apre la finestra Nuova cartella (New folder) in cui si iscrive un nome per la nuova cartella. La cartella apparirà nella finestra principale del Google Drive. Il comando per aprire la nuova cartella è confermato con un clic sul pulsante Crea (Create).

3.3   BARRA DEI MENÙ

Sotto il titolo del file si trova una barra dei menù:  File (File), Modifica (Edit), Visualizza (View), Inserisci (Insert), Formato (Format), Strumenti (Tools), Tabella (Table) e Guida (Help).

Slika 23 - Traka s izbornicimaFigura 17 – Barra dei menù

Accanto alla barra dei menù appare l’informazione su dove è salvato il file attualmente o su quando è avvenuta l’ultima modifica del file.

Usando il menù File (File), è possibile:

–  selezionando Condividi (Share), – aprire la finestra Impostazioni di condivisione (Sharing settings),
–  aprire un documento Nuovo (New) o esistente Apri (Open),
–  Rinominare (Rename) un documento esistente o Crearne una copia (Make a copy)
–  vedere la Cronologia delle revisioni (See revision history)
–  impostare la Lingua (Language)
–  Scaricare come (Download as) Microsoft Word (.docx), Formato OpenDocument (.odt), Documento PDF  (.pdf), Testo normale (.txt) ecc.
–  Pubblicare il documento sul Web (Publish on the web), Inviare email ai collaboratori (Email collaborators) oppure Inviare come allegato email (Email as attachment)
–    impostare Impostazione pagina (Page setup) o Stampare (Print) il documento.

Slika 24 - Izbornik FileFigura 18 – Menù File

Usando il menù Modifica (Edit), è possibile:

       Annullare (Undo) o Ripetere (Redo) l’azione precedente

      Tagliare (Cut), Copiare (Copy) o Incollare (Paste) una selezione di testo, salvare temporaneamente una selezione di testo negli Appunti web (Web clipboard) – selezionando il comando si fa apparire una panoramica di tutte le selezioni di testo che si trovano negli Appunti web (Web clipboard) e possono essere Incollate (Paste) in un documento esistente o nuovo.

      Selezionare tutto (Select all) oppure Trovare e sostituire (Find and replace) una selezione di testo.

Slika 25 - Izbornik EditFigura 19 – Menù Modifica

Usando il menù Visualizza (View), è possibile:

       visualizzare il Layout di stampa (Print layout),

       Mostrare righello (Show ruler) – mostrare o nascondere il righello orizzontale,

       Mostrare toolbar equazioni (Show equation toolbar) – aprire la barra per l’inserimento di equazioni,

       Mostrare suggerimenti ortografici (Show spelling suggestions),

       selezionando Controlli compatti (Compact controls) – mostrare o nascondere la barra dei menù. I Controlli compatti (Compact controls) possono essere nascosti anche con un clic sul pulsante Nascondi i menù (Hide the menus) oppure mostrati con un clic sul pulsante Mostra i menù (Show the menus)

        visualizzare un documento a Schermo intero (Full screen) – si esce da questo tipo di visualizzazione digitando il tasto Esc.

Slika 26 - Izbornik ViewFigura 20 – Menù Visualizza

Usando il menù Inserisci (Insert), è possibile inserire: un’Immagine (Image), un Link (Link), un’Equazione (Equation), un Disegno (Drawing), una Tabella (Table), un Commento (Comment), una Nota a piè di pagina (Footnote), Caratteri speciali (Special characters), una Linea orizzontale (Horizontal line), un Numero pagina (Page number), un Conteggio pagine (Page count), un’Interruzione di pagina (Page break), un’Intestazione (Header), un Piè di pagina (Footer), un Segnalibro (Bookmark) oppure un Sommario (Table of contents).

Slika 27 - Izbornik InsertFigura 21 – Menù Inserisci

 

Usando il menù Formato (Format), è possibile:

       formattare il testo in modi diversi: in  Grassetto (Bold), in  Corsivo(Italic),  Sottolineato (Underline),  Barrato (Strikethrough), in  Apice (Superscript) o  in Pedice (Subscript)

        selezionare uno di Stili paragrafo (Paragraph styles)Aumentare rientro (Increase indent), Ridurre rientro (Decrease indent) o scegliere uno degli stili predefiniti

        scegliere il tipo di Allineamento (Align) –  A sinistra (Align Left),  Al centro (Center),  A destra (Align Right) o  Giustificato (Justify)

        impostare l’Interlinea (Line spacing) – lo spazio tra le righe

        Cancellare formattazione (Clear formatting)

Slika 28 - Izbornik Format

Figura 22 – Menù Formato

Usando il menù Strumenti (Tools), è possibile:

– con i comandi Ricerca (Research) e Trova definizione (Define), aprire la finestra di ricerca rapida di un concetto su internet – nell’inserimento, ad es., di un’immagine attraverso il metodo Clicca e trascina (Drag and Drop), apparirà una Nota a piè di pagina (Footnote) con l’indirizzo Web da cui è scaricata l’immagine.

È possibile ricercare il concetto anche in Tutto (Everything), Immagini (Images), Scholar (Scholar), Citazioni (Quotes), Dizionario (Dictionary) o nei documenti  Personali (Personal).

– con il comando Conteggio parole (Word count), determinare il numero di parole nel documento

– con il comando Traduci documento (Translate document), tradurre il documento in una lingua straniera – si apre una finestra in cui bisogna scegliere la lingua in cui si desidera tradurre il documento

Gestione script (Script manager) o Editor di script (Script editor) – gestire e formattare funzioni

– impostare le Preferenze (Preferences) – ad es. di sostituzioni automatiche (ad es. (c) è sostituito da ©)

Slika 30 - Izbornik ToolsFigura 24 – Menù Strumenti

Usando il menù Tabella (Table), è possibile Inserire una tabella (Insert table), formattare la tabella: Inserire una riga sopra (Insert row above), Inserire una riga sotto (Insert row below), Inserire una colonna a sinistra (Insert column left), Inserire una colonna a destra (Insert column right), Eliminare una riga (Delete row), Eliminare una colonna (Delete column), Eliminare la tabella (Delete table) e impostare le Proprietà della tabella (Table properties).

Slika 31 - Izbornik TableFigura 25 – Menù Tabella

Usando il menù Guida (Help), è possibile usufruire di una Guida di documenti (Docs help), accedere ai Forum degli utenti (User Forums) o al Google+ Community (Google+ Comunity), Segnalare un problema (Report an issue) o Segnalare un abuso (Report abuse) e vedere la lista delle Scorciatoie da tastiera (Keyboard shortcuts).

Slika 32 - Izbornik HelpFigura 26 -Menù Guida

3.4   Barra degli strumenti

Sotto la barra dei menù si trova la barra degli strumenti, che contiene gli strumenti comuni per la formattazione del testo.

Slika 33 - Traka s alatimaFigura 27 – Barra degli strumenti

– Stampa (Print) – con un clic sull’icona si apre la finestra di dialogo Stampa (Print) in cui occorre determinare la stampante che sarà usata, il numero di copie, impostare i margini ecc.

– Annulla (Undo) – per annullare l’azione precedente

Ripeti (Redo) – per ripetere l’azione precedente

Copia formato (Paint format) – per trasmettere la formattazione da un testo ad un altro

– Stili (Styles) – con un clic sulla freccia accanto al nome, si apre un menù contestuale in cui sono offerti diversi stili standard

– Carattere (Font) – con un clic sulla freccia accanto al nome, si apre un menù contestuale in cui sono offerti diversi caratteri standard

– Dimensione carattere (Font size) – con un clic sulla freccia accanto al nome, si apre un menù contestuale in cui sono offerte dimensioni carattere standard

– Altro (More) – con un clic sulla freccia accanto al nome, si apre un menù contestuale con opzioni aggiuntive (allineamento del testo, interlinea, rientro ecc.)

– Grassetto (Bold) – per visualizzare il testo in grassetto

– Corsivo (Italic) – per visualizzare il testo in corsivo

– Sottolineato (Underline) – per sottolineare il testo

– Colore testo (Text colour) – con un clic sulla freccia, si apre il menù contestuale con la tavolozza dei colori standard per cambiare il colore del Testo (Text) o dell’Evidenziazione  (Highlight) dello sfondo del testo.

– Inserisci link (Insert link) – per inserire un link ad un altro documento o sito Web

– Inserisci commento (Insert comment) – per inserire un commento

– Allinea (Align) –  per l’allineamento del testo

– per inserire un Elenco numerato (Numbers) o un Elenco puntato

3.5   CONDIVISIONE DEI FILE

Con un clic sul pulsante  Condividi (Share), si apre la finestra Impostazioni di condivisione (Sharing settings) che rende possibile di:

– copiare un Link da condividere (Link to share), visibile solo alle persone che ci hanno accesso attraverso uno dei servizi offerti (Gmail, Google+, Facebook, Twitter)

– determinare Chi ha accesso (Who has access) al file – con un clic sul comando Cambia… (Change…), si apre una finestra in cui è possibile modificare la Visibilità (Visibility) del file:

– Pubblica sul Web (Public on the web),
– Chiunque abbia il link (Anyone with the link) o
– Privato (Private).

Se altre persone hanno accesso al file, con un clic sul comando Può visualizzare (Can view), è possibile modificare il modo di accedere al file in Può modificare (Can edit) o Può commentare (Can comment).

– iscrivendo indirizzi email nella casella Invita persone (Invite people) si determina chi avrà accesso al file e il tipo di accesso. Le persone con accesso possono ricevere delle notifiche via email (Notify people via email) con messaggi adatti.

I comandi sono confermati con un clic sul pulsante  Condividi e salva (Save and Share) se ci sono state delle modifiche, oppure con un clic sul pulsante  Annulla (Done) se invece non ce ne sono state.

Slika 34 - Sharing settingsFigura 28 – Impostazioni di condivisione

Dopo che il file è stato condiviso e salvato, accanto al nome del file nella cartella principale appare anche l’osservazione Condiviso (Shared).

3.6   AGGIUNTA DI COMMENTI

Se nella scheda del documento si posiziona il cursore del mouse su una selezione di testo desiderata o se si sceglie una selezione di testo e si schiaccia il pulsante   Commenti (Comments), si aprirà un menù con i comandi Notifiche (Notifications) e Commento (Comment).

Selezionando il comando Commenti (Comment) si apre una piccola finestra in cui è possibile iscrivere il commento desiderato. Il commento è confermato con un clic sul pulsante  Commento (Comment). Nella parte laterale della finestra si trovano dati relativi al commento, e lo sfondo del testo cui si riferisce il commento è giallo. Se adesso si schiaccia il pulsante  Commenti (Comments), apparirà l’elenco di tutti i commenti con i relativi dati. È possibile Rispondere (Reply) a un commento oppure segnarlo come Risolto (Resolve). Se si desidera riattivare un commento Risolto (Resolve), occorre fare clic sul comando Riapri (Re-open).

Slika 35 - Prozor za unošenje komentaraFigura 29 – Finestra per inserimento di commenti

È possibile attivare il comando Commento (Comment) anche nel documento stesso, posizionandosi accanto alla parola o alla riga che si desidera commentare, oppure selezionandola, e facendo un clic destro.  Si aprirà un menù contestuale in cui occorre selezionare di nuovo il comando Commenta (Comment). Nel menù contestuale è possibile eseguire formattazioni veloci del testo: Taglia (Cut), Copia (Copy) o Incolla (Paste), inserire un Commento (Comment) o un Link (Link), oppure Cancellare formattazione (Clear formating).

Slika 36 - Brzi izbornikFigura 30 – Menù contestuale

Con un clic sul pulsante  Commenti (Comments) e selezionando il comando  Notifiche (Notifications), è possibile impostare il tipo di notifiche relative al file aperto che saranno inviate tramite email :

– Tutte (All) – saranno ricevuti tramite email tutti i nuovi commenti,
– Risposte indirizzate a te (Replies to you) – la notifica sarà inviata se qualcuno risponde al Suo commento oppure
– Nessuna (None) – non sarà inviata nessuna notifica.

<<<<<<<<– @@@@//\\&%&//\\@@@@ –>>>>>>>>

Autrice: Melani Max

Traduzione: Tihana Filipčić

United Nations Volunteers Online Volunteering service.

Copyright © 2017 ITdesk.info All rights reserved.
This site is using the Desk Mess Mirrored theme, v2.5, from BuyNowShop.com.